Music Attitude

Justin Bieber, si intitola Friends il nuovo singolo con BloodPop®

justin-bieber-bloodpop-friends-nuovo-singolo

È uscito venerdì 18 agosto 2017 “Friends”, il nuovo singolo di Justin Bieber in collaborazione con BloodPop®, disponibile in tutti gli store digitali di streaming e downloading. Il pezzo, che coniuga influenze electropop allo stile inconfondibile di Bieber, è destinato a candidarsi come colonna sonora del prossimo autunno.

Per BloodPop®, giovane artista che ha scritto e lavorato insieme ad alcuni dei nomi del panorama pop più innovativi degli ultimi anni (da Grimes e le HAIM fino a Britney Spears, Lady Gaga e Madonna, oltre a Bieber ovviamente), si tratta del singolo di debutto. La collaborazione tra Justin Bieber e BloodPop® nasce già nel 2015 in occasione di “Purpose“, album che è valso alla popstar canadese tre dischi di platino e tre nomination ai Grammy Awards.

Intanto per Justin Bieber continua il momento d’oro, anche e soprattutto grazie alla collaborazione con Luis Fonsi e Daddy Yankee, che ha regalato a “Despacito” Remix un successo strepitoso. Il tormentone dell’estate ha mantenuto la prima posizione della classifica singoli americana, la Billboard Hot 100, per la cifra record di 14 settimane consecutive e ha distrutto il record della canzone più ascoltata in streaming di tutti i tempi.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.