Music Attitude

Korn, il nuovo album “The Serenity Of Suffering” in uscita ad ottobre 2016

korn-nuovo-album-the-serenity-of-suffering-uscita-ottobre-2016

korn-nuovo-album-the-serenity-of-suffering-uscita-ottobre-2016Il dodicesimo album in studio dei Korn uscirà il prossimo 21 ottobre, e s’intitolerà “The Serenity Of Suffering“.
Il disco sarà prodotto da Nick Raskulinecz, già in studio con Foo Fighters, Deftones, e Mastodon, e segnerà il ritorno della band sotto l’etichetta Roadrunner Records, con la quale aveva già collaborato qualche anno fa. Il disco vedrà inoltre una collaborazione d’eccezione: Corey Taylor degli Slipknot

Korn – The Serenity Of Suffering – Tracklist e copertina

Standard:
1)     Insane
2)     Rotting In Vain (Explicit)
3)     Black Is The Soul
4)     The Hating
5)     A Different World (Feat. Corey Taylor)
6)     Take Me (Explicit)
7)     Everything Falls Apart (Explicit)
8)     Die Yet Another Night
9)     When You’re Not There
10)     Next In Line (Explicit)
11)     Please Come For Me

Deluxe (CD & digital) Bonus Tracks:
12)     Baby (Explicit)
13)     Calling Me Too Soon (Explicit)

korn-nuovo-album-the-serenity-of-suffering-copertinaA rendere meno dura l’attesa per l’LP ci pensa “Rotting In Vain”, singolo e videoclip che vede la partecipazione dell’attore Tommy Flanagan: “Chibs”, per chi seguiva Sons Of Anarchy.
Nelle parole del cantante Johnatan Davis: “‘Rotting in Vain’ è sull’essere in un buco nero, quando nella vita si è in situazioni in cui non si vorrebbe essere, si tratti di relazioni o sentimenti. Quando si è bloccati e abusati o quando non si è contenti di dove si è, quando si è semplicemente lasciati a marcire.
Ci vogliono anni per capire come uscirne. ‘Rotting in Vain’ nasce da tutto questo. Per anni ero semplicemente seduto li a morire e a far si che tutto ciò accadesse senza fare nulla per uscire da quella situazione. Tutto ciò ha ispirato la canzone”. 

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.