Music Attitude

MAD COOL FESTIVAL si unisce al movimento ALERTA ROJA

mad cool festival

Dal Mad Cool Festival parte un importante segnale e gli organizzatori di uno dei festival più importanti della Spagna decidono di sostenere il movimento “Red Alert” per la necessità di adottare misure urgenti per garantire la sopravvivenza del settore della musica dal vivo, che attualmente vive una situazione di vulnerabilità e mancanza di aiuti concreti.
Il settore Spettacoli ed eventi riunisce professionisti e aziende con un impatto diretto stimato sul tessuto economico del 3,8% del PIL spagnolo ed è il creatore di 700.000 posti di lavoro correlati.

La situazione attuale mostra una fragilità strutturale e un’allarmante incertezza giuridica che, oggi più che mai, richiede uno sforzo complesso per generare una regolamentazione omogenea, specifica e adeguata alle particolari circostanze e particolarità in cui si svolge l’attività, contrassegnata da stagionalità e intermittenza.

Il settore sta vivendo una situazione estrema, che, se non alleviata, significherà la rovina di migliaia di famiglie, l’impossibilità di mantenere l’occupazione e la futura impraticabilità delle aziende e dell’attività di tanti professionisti. Per questo tutti i grossi investitori del settore dovrebbero muoversi insieme all’Europa e al resto del mondo, nell’ambito della campagna #wemakeevents #redalert #hacemoseventos #alertaroja.

In questo giorno inizia un lungo viaggio verso la creazione e la definizione di un settore da riconoscere. Pertanto, tutti sono invitati a:
• Supportare le mobilitazioni.
• Partecipa alla directory unificata del settore.
• Rendere visibile l’intera industria dell’intrattenimento e gli eventi in modo unitario e avviare il riconoscimento settoriale, sociale e istituzionale.
Per maggiori informazioni

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.