Music Attitude

Si intitola Lucciole il nuovo singolo di Napodano

si-intitola-lucciole-nuovo-singolo-napodano

Si intitola “Lucciole” il nuovo singolo del cantautore romano Daniele Napodano, in arte semplicemente Napodano. Disponibile in tutti gli store digitali il brano, che unisce pop e scrittura cantautorale, immergendoli in un’atmosfera sonora anni ’80, è il primo di una serie d singoli, che anticipano il nuovo disco dell’artista, in arrivo nel corso del 2019.

Con un testo nato in maniera estemporanea, di ritorno da un concerto e una linea vocale intima, sostenuta da un crescendo melodico, tra suoni vintage e un arrangiamento moderno, “Lucciole” è quel momento in cui ci si estranea dalla propria vita e si viaggia in un altro mondo, in un’arte che si nasconde dal sole e splende, invece, sotto un riflettore. Un trucco magico, un miracolo su cui solo chi vive la notte può accendere una piccola luce.

Ad accompagnare il brano, il video diretto da Virginia Pavoncello, un excursus nella vita di un giovane malinconico, che cerca il suo posto nel mondo attraverso la musica. Sognerà di diventare un vero musicista, ma tra ostacoli e difficoltà, scoprirà che ciò che conta davvero è riuscire a tenerli in vita i propri sogni.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.