Music Attitude

Nic Cester and The Milano Elettrica, live nel Teatrino di Vetriano per l’anteprima del Lucca Summer Festival

nic-cester-and-the-milano-elettrica-live-teatrino-vetriano-anteprima-lucca-summer-festival

Un piccolo teatrino per un grande concerto. Inaugura così l’edizione 2018 del Lucca Summer Festival con un’anteprima succosissima, che porterà Nic Cester and The Milano Elettrica sul palco del Teatrino di Vetriano, frazione di Pescaglia in provincia di Lucca.

L’appuntamento, nel comune di Puccini e Catalani, prestato per un giorno al rock, è per giovedì 17 maggio, alle 17, orario che verrà confermato a breve. Vista la capienza ridotta del teatrino (all’incirca ottanta posti), l’evento sarà aperto alla stampa e a una manciata di fortunati fan. Gli inviti saranno distribuiti tramite iniziative sui social dell’artista, del promoter e di Spotify, quindi state all’occhio.

Reduci dal successo delle date del tour a supporto del primo disco, “Sugar Rush”, tra cui quella sul palco del Lucca Summer Festival 2017, Nic Cester and The Milano Elettrica proporranno un set semiacustico, accompagnati, in via eccezionale, da un ensemble d’archi e da un coro. Ospite eccezionale della serata Dario Brunori (Brunori Sas).

Sono molto felice di avere la possibilità di fare un concerto un po’ diverso, in un posto meraviglioso, e di avere anche la possibilità di avere con me un ospite, qualcuno che ho visto quando vivevo a Berlino anni e anni fa e per  caso sono andato a vederlo in concerto, Dario Brunori, e sono felice che sarà con noi e faremo qualcosa anche insieme con The Milano Elettrica”, ha spiegato Nic Cester questa mattina in conferenza stampa a Milano. “Ci siamo visti ieri, ma non sappiamo ancora cosa faremo, qualsiasi cosa con lui sarà fantastica, però sarà una sorpresa totale, anche per me”.

Insomma, un concerto speciale, anteprima di un festival dalla line up stellare, e in un luogo speciale, perché con settantuno metri quadrati di superficie, sessanta posti in platea e venti su due ordini di balconate il Teatrino di Vetriano è il più piccolo del mondo, registrato nel Guinness dei Primati. Un gioiellino di teatro all’italiana, costruito nel 1890 per volere degli abitanti del paese e che grazie all’intervento del FAI ha ricominciato a vivere, con una programmazione per lo più classica e operistica.

Ho trovato questo teatrino che era inagibile e ora vive una vita bellissima, così bella che oggi è orgoglioso di ospitare delle eccellenze come Nic Cester. Ho fatto i salti di gioia quando D’Alessandro e Galli mi hanno proposto questo connubio, perché il nostro non è un teatro all’italiana, ma un teatrino come quello con cui si giocava da bambini, un po’ in cartone e un po’ in legno, con le sue quinte, tant’è che io vorrei che ritornasse nel Guinness non più come il teatro storico pubblico più piccolo del mondo, ma come il teatrino giocattolo più grande del mondo”, ha raccontato orgogliosa la direttrice del teatrino Loredana Ciabatti.

È una primissima tutta rock per Vetriano, quella di Nic Cester – prossimamente impegnato con i Jet in un tour australiano di un mese – e la sua The Milano Elettrica. Un evento che potrebbe rappresentare un meraviglioso precedente. “In vent’anni a Lucca è passato più o meno il gotha della musica internazionale e ci piacerebbe in futuro, forti di quest’esperienza, convincere qualcun altro ad accettare la sfida di esibirsi in un posto così particolare, visto che ce l’abbiamo veramente a venti minuti dal palco principale”, ha concluso Enrico D’Alessandro.

Noi ce lo auguriamo e intanto cercheremo di goderci questo live atipico o dal vivo o nella registrazione audio e video del concerto, che potrete trovare su Spotify e sui social dell’artista e del festival.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.