Nile Rodgers Non suonerà dal vivo Get Lucky senza i Daft Punk

nile rodgers

Il chitarrista dei Chic Nile Rodgers avrebbe confermato in una recente intervista che ha promesso di non suonare dal vivo Get Lucky, il fortunato singolo di lancio dell’ultimo disco dei Daft Punk Random Access Memories, senza di loro. Il leggendario chitarrista, pur avendo collaborato attivamente nella stesura del brano (come compositore e chitarrista), ha dichiarato ad NME di avere scelto tutto questo di spontanea volontà, senza alcun accordo scritto con i DJ francesi.

Di seguito quanto dichiarato da Rodgers prima del suo show a Glastonbury con gli Chic: “Non c’è un accordo vero e proprio. Non c’è nulla di scritto. E’ una mia scelta dettata dalla dignità. Quando fai qualcosa con un’artista, sai che è un loro disco. Se non fosse stato per loro, Pharrell Williams e il sottoscritto non avrebbero mai scritto Get Lucky. Avremmo fatto altro. Questo è il mio punto di vista, e non ha nulla a che vedere con quello di altri. Non abbiamo mai parlato dell’argomento, semplicemente ho detto loro cosa avrei fatto. La prima volta che la suonerò dal vivo, lo farò con loro. Voglio provare e arrivare pronto al momento giusto“.

Get Lucky ha raggiunto nei giorni scorsi l’importante traguardo in Regno Unito del milione di copie vendute, primo singolo dell’anno 2013 ad ottenere questo riconoscimento.

Comments

comments

   
CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.