Pharrell Williams Propone dal vivo Get Lucky dei Daft Punk

pharrell williams

pharrell williams

I fan dei Daft Punk hanno dovuto aspettare solamente 24 ore per il debutto live di “Get Lucky“, il primo singolo tratto dall’ultimo album “Random Access Memories” pubblicato lo scorso venerdì. Protagonista della prima performance dal vivo del fortunato brano e Pharrell Williams, che ha proposto per ben tre volte di fila il brano all’interno del party di lancio di HTC One, il nuovo smartphone lanciato dal colosso taiwanese della telefonia mobile, avvenuto alla House Of Vans di Brooklyn. “Questi ragazzi sono avanti, sono onorato di aver lavorato con loro, con questi robot“, ha annunciato il produttore e cantante dei N.E.R.D. che presterà la sua voce anche nella traccia “Lose Yourself To Dance”.

“Random Access Memories” uscirà nei negozi il prossimo 21 maggio. Anche se al momento non è stata confermata nessuna data per un tour mondiale di supporto, nelle ultime ore si sono diffuse indiscrezioni che vedrebbero il duo francese come ospite a sorpresa del Glastonbury Festival. Vista la recente conferma e smentita al Coachella, non è da escludere che anche questo rumor possa essere privo di fondamento.

http://www.youtube.com/watch?v=ieSFGMkbkTc

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.