Repubblica Indipendente di Lu Festival, al via la terza edizione

repubblica-indipendente-di-lu-festival-terza-edizione

repubblica-indipendente-di-lu-festival-terza-edizione

Torna per il terzo anno (dopo la prima edizione, la numero zero, del 2012 e la prima vera dell’anno scorso) uno dei festival italiani emergenti che meglio si sta comportando in questi anni.
Quella della Repubblica Indipendente di Lu è una splendida realtà in espansione ma che trova nel piccolo e nel locale la sua vera forza. Una meravigliosa collinetta con un paesaggio mozzafiato è la cornice per una due giorni di musica live di qualità, dj set, scoperte enogastronomiche e tutta una serie di attività collaterali che renderanno i vostri due giorni ancora più interessanti.
L’appuntamento quest’anno è per Venerdì 5 e Sabato 6 Settembre 2014, presso il Parco Comunale di Lu Monferrato, Alessandria.

Venerdì 5 settembre, sul main stage, rinominato Camera dei Deputati, si inizierà con due giovani band della provincia, gli acquesi Lo Straniero (cantautorato italiano degli anni ’80 e dark wave oscura) e gli ELK reduci dall’album d’esordio “World”. Da Napoli ci saranno i Sula Ventrebianco, che a breve rilasceranno un nuovo album, mentre a seguire, toccherà al trio stoner-grunge novese Passover che presenterà il nuovo EP. Dopo essere stati in tour per mezza Europa e aver fatto tappa anche in Messico, sarà la volta del garage-rock psichedelico dei Go!Zilla. Giocano in casa gli alessandrini Inspector prima di lasciare il palco ai Silicon Dust: il duo elettronico proveniente da Napoli, vi catapulterà in un altro mondo senza neanche accorgervene. Sarà uno spettacolo extrasensoriale, cibernetico e mozzafiato. Dopo i live, sul palco DJ, ossia il Senato, partirà l’after party Electro Republic con When Nerds Go To Disco, Francis Calabria e Marco Finesso.

Sabato 6 settembre i primi a scaldare gli animi saranno i MasCara e i Pocket Chestnut. Sussulti sintetici di dream pop con Japanese Gum e il post-hardcore degli alessandrini Mad Krampus. I New For Lulu presenteranno il loro nuovo album Circles, in uscita ufficiale il 29 settembre. Dopo di loro il garage rock Deluded By Lesbians e il folk e la psichedelia ’60 dei C+C=Maxigross. World pop e ritmi tropicali con i Boxerin Club e chiusura dei live con gli M+A, la band reduce dall’ottimo album These Days e dall’esperienze del prestigioso Glastonbury Festival.

A chiudere l’evento, l’after party Republic Vibes con The Flisound System e Lucky Loop.
Un festival giovane e promettente per una due giorni ricca di bella musica, per festeggiare in una location splendida la fine dell’estate. L’ingresso è up to you prima delle 20.00 e di 5 euro dopo le 20.00

Tutte le info sulla pagina di Facebook
https://www.facebook.com/RepubblicaIndipendentedilu


Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.