Music Attitude

Sadside Project, le foto del concerto a Roma del 18 aprile 2015

sadside-project-foto-concerto-roma-18-aprile-2015-10

sadside-project-foto-concerto-roma-18-aprile-2015-10

I Sadside Project, band blues rock di Roma nata nel 2008 dall’incontro tra Gianluca Danaro (voce, chitarra) e Domenico Migliaccio (batteria), si sono esibiri in concerto nella loro città lo scorso 18 aprile 2015, presso l’Init. Lo show è stato l’occasione per presentare dal vivo nella capitale il loro nuovo album in studio “Voyages Extraordinaires”, che arriva a due anni di distanza dal precedente “Winter Whales War”.

Domenico Migliaccio in persona ci ha parlato di cosa vuol dire per i Sadside Project suonare dal vivo nella città che da sempre è la loro casa.

Non è facile descrivere le sensazioni che provo quando suoniamo a Roma, nella nostra città. Più passa il tempo più sono complesse e articolate.
Alla gioia di trovare sotto al palco tanti volti amici, il sentir cantare dal pubblico a squarciagola le canzoni di un album che già avevano sentito prima ancora che uscisse, si mischiano ricordi dei primi concerti quando il palco quasi neanche c’era.
Io personalmente ho difficoltà a ricordare oltre 10 anni di concerti; se mi chiedete di un locale non me lo ricordo quasi mai se non faccio mente locale e ripenso alla gente che ho incontrato lì e a quello che ci abbiamo passato suonandoci. Quando si dice che è il pubblico a fare il concerto non si dice niente di più vero. O almeno questo vale per noi, che davanti a braccia conserte non sappiamo suonare poi così bene, perché manca qualcosa.
A Roma lo sappiamo già prima del soundcheck che andrà tutto bene, che suonare un’ora e mezza non basterà e che sarà una festa di tutti.
All’Init il 18 aprile è andata così e non avevamo dubbi.

Domenico Migliaccio

Fotografie a cura di Laura Penna.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.