Music Attitude

Sarà Sanremo 2017, fanno male le sconfitte di Chiara Grispo e La Rua

la-rua-sotto-effetto-di-felicita-nuovo-album-2016

la-rua-sotto-effetto-di-felicita-nuovo-album-2016

Leonardo Lamacchia, Tommaso Pini, Maldestro, Marianna Mirage, Lele e Francesco Guasti. Insieme a loro, Valeria Farinacci e Federico Braschi. Sono questi i nomi degli artisti che parteciperanno al prossimo Festival di Sanremo 2017 nella sezione delle “Nuove proposte”. Tanti giovani pronti a dimostrare il proprio talento e a mettersi in mostra davanti al grande pubblico, sperando di fare colpo e stupire.

Carlo Conti, ancora presentatore e direttore artistico del Festival, ha annunciato gli otto nomi dei giovani lo scorso lunedì 12 dicembre nel corso del programma “Sarà Sanremo”, andato in onda su Rai 1. Pochi minuti dopo l’annuncio del cast delle “Nuove Proposte”, sui social si sono scatenati i commenti sul dentro o fuori dei diversi cantanti.

Fa molto rumore l’esclusione dalla lista di Chiara Grispo. La cantante, appena diciannovenne, ha brillato nella scorsa edizione di Amici e ha iniziato a collezionare successi con l’album “Blind” e con il singolo d’esordio “Come on”. Sembrava essere una delle favorite alla vittoria finale, data la sua esperienza nella scuola di Maria de Filippi che le ha regalato i riflettori della nostra musica e l’affetto del suo pubblico. Sono stati tantissimi i fan che le hanno dimostrato vicinanza e solidarietà, sottolineando come la sua “Niente è impossibile” sia tutt’ora una canzone che merita. E i numeri sembrano essere dalla sua parte, visti i numerosi passaggi radiofonici che il singolo sta collezionando.
La giovanissima cantante vicentina ha ringraziato i suoi fan con un video postato sulla propria pagina Facebook. “È andata così purtroppo. Ci rifaremo, l’importante è che stiamo uniti e facciamo sentire quanto siamo forti. Andremo avanti insieme”, rimarcando più volte il titolo del suo brano e la volontà di non arrendersi e di continuare a fare musica.

Insieme a lei, anche i La Rua –provenienti anch’essi dalla vetrina di Amici – non sono riusciti ad entrare tra le “Nuove Proposte” con la loro “Tutta la vita questa vita”.

Anche in questo caso il pubblico non si è dimostrato d’accordo con la scelta della giuria: moltissime le contestazioni per una decisione che ha lasciato in tanti con l’amaro in bocca. È stato lo stesso Carlo Conti a tranquillizzare gli animi e a cercare un rimedio a un’eliminazione che brucia. Sia gli spettatori in studio che alcuni giudici hanno dimostrato la propria solidarietà alla band eliminata, e anche il conduttore ha aperto dei possibili scenari: “Vedo di parlare col direttore artistico (lui, ndr), con la Commissione, con il direttore di Rai 1 e magari vediamo di recuperarli in qualche modo. Non possono rientrare in gara, per regolamento e perché poi sarebbe scorretto per tutti gli altri, ma qualcosa ci inventiamo…”. Insieme a queste parole, anche quella che potrebbe essere una discreta soluzione: “Magari potrebbe essere loro la sigla ed il jingle di Sanremo 2017“.

Due sconfitte che fanno rumore ma che continuano a far parlare di sé. Chiara Grispo sta dimostrando il suo valore e sta raccogliendo risultati importanti. I La Rua invece non sono passati assolutamente inosservati, conquistando i giudici (alcuni) e soprattutto il pubblico. Non è stata la prima battuta d’arresto e non sarà nemmeno l’ultima, ma spesso le cadute sono più utili dei trionfi. Raddoppieranno gli stimoli e la voglia di fare bene, in attesa di prendersi le proprie rivincite.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.