Music Attitude

Tash Sultana, una data in Italia a settembre

tash-sultana-data-italia-settembre

Con tre date programmate per il 21, 22 e 23 settembre alla O2 Academy Brixton di Londra andate sold out prima dell’uscita dell’album d’esordio, “Flow State”, pubblicato il 31 agosto, e più di 30 mila biglietti già piazzati per le date di Amstedam, Colonia e Berlino, il tour europeo di Tash Sultana promette davvero bene. Da noi passerà il 29 settembre con una data unica al Fabrique di Milano (biglietti disponibili su TicketOne e nei punti vendita autorizzati).

Cantautrice e polistrumentista, classe ’95, partita come busker dalle strade della sua città natale, Melbourne, Tash Sultana è senza dubbio una delle artiste più interessanti di questo 2018. Dopo aver fatto molto parlare di sé con l’EP d’esordio, “Notion”, giunto a quota 200 milioni di stream e anticipato dal singolo “Jungle” – diventato virale su YouTube nella registrazione fatta in cameretta con loop machine e GoPro, prima di entrare nella colonna sonora di FIFA 2018 -, la giovane artista è stata protagonista di un world tour dal successo sorprendente.

Vincitrice dell’Unearthed J Award, Tash ha calcato i palchi dei festival più prestigiosi del mondo, dal Lollapalooza, al Coachella, Governor’s Ball, Splendor In The Grass, Montreux Jazz Festival, fino al Byron Bay Bluesfest, regalando show sbalorditivi nelle vesti di one woman band. Le stesse con cui, prima di tornare negli Stati Uniti, proporrà i pezzi del suo disco d’esordio nelle date del tour europeo al via questa sera da Berlino. Le tredici tracce di “Flow State”, infatti, oltre a essere state scritte, arrangiate e prodotte da Tash, sono state anche interamente suonate da lei, alle prese con una quindicina di strumenti diversi, dalla chitarra, che ha iniziato a suonare a soli tre anni, al sax, al pianoforte, fino al flauto di pan.

In orbita fra Soul, R’n’B, Folk, Jazz, Rock e Reggae, il disco, anticipato dal singolo “Salvation”, racconta, già a partire dal titolo, la passione totalizzante di Tash Sultana per la musica, uno stato di coscienza che la porta a sentirsi tutt’uno con i suoni che crea jammando, sola al timone di una narrazione senza soluzione di continuità. “Sento questo album come una base, il vero inizio della mia carriera, un punto di partenza per il futuro”, spiega la cantautrice. “Non ho scritto solo delle canzoni singole per questo lavoro, ho deciso di scrivere un intero album dove ogni brano è legato all’altro. Una manciata di storie da raccontare, giusto qualche lacrima versata, ma ce l’ho fatta e sono soddisfatta”.

Tash Sultana Tour Italiano 2018:

Sabato 29 settembre – Milano – Fabrique.

 

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.