The Strokes, da gennaio 2015 al via i lavori sul nuovo album

the-strokes-2015-nuovo-album

the-strokes-2015-nuovo-album

Un rientro in studio per il 2015? Molto probabile per i The Strokes, almeno stando alle recenti dichiarazioni del frontman Julian Casablancas.

Impegnato nella promozione del suo nuovo album solista, Casablancas ha rivelato ai microfoni del Breakfast Show della BBC 6 Music che la band indie rock newyorkese potrebbe tornare in studio già a gennaio del prossimo anno per registrare il seguito di “Comedown Machine“, uscito nel 2013.

Siamo tutti molto entusiasti,” ha spiegato, “anche se non abbiamo ancora nulla di concreto.” Questa primavera, la formazione si è riunita per suonare insieme dopo tre anni di assenza dal circuito dei live, che ha dato vita a nuove sinergie tra i membri del gruppo: “È stato bello riunirci e suonare insieme, l’atmosfera era finalmente quella giusta. Non so se, al di là dei rapporti a livello lavorativo, tra noi ci sia mai stato un legame di amicizia genuino, ma adesso l’abbiamo raggiunto. E la creatività non ci mancherà mai.

Attendendo possibili sviluppi, Julian Casablancas il 23 settembre 2014 pubblicherà “Tyranny“, quello che è “tecnicamente” il suo secondo disco solista e primo lavoro insieme ai The Voidz, già anticipato dai singoli “Human Sadness” e “Where No Eagles Fly” (video in basso).


Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.