X Factor 2017, al via l’undicesima edizione del talent

x-factor-2017-giudici-dichiarazioni

Inizierà domani, 14 settembre, l’undicesima edizione del talent musicale più amato dagli italiani. X Factor 2017 infatti andrà in onda ogni giovedì alle 21.15 su Sky Uno HD e il venerdì in chiaro su TV8. Si partirà come di consueto dalle selezioni, tra Audizioni, Bootcamp e Home Visit, per poi arrivare a partire dal prossimo 26 ottobre ai Live.

La nuova edizione di X Factor, come traspare dai video mostrati duranti la conferenza stampa e come dichiarato da Andrea Scrosati, VP programming di Sky, sarà incentrata sull’internazionalità. Infatti tra le migliaia di aspiranti concorrenti si sono presentati ragazzi di origini filippine, cubane e nigeriane, solo per citarne alcuni.

Ma le novità non finiscono di certo qui. Infatti, per la prima volta nella storia dell’edizione italiana del talent, gli inediti verranno svelati già nel corso della quinta puntata Live e la temuta Sfida delle Sedie quest’anno vedrà aumentare il livello di tensione e difficoltà con le sedute ridotte da sei a cinque. Oltre alla maggiore difficoltà quindi, il focus di X Factor 2017 sarà il cantautorato, con otto inediti assegnati a ciascun concorrente ancora in gara, come anticipato da Nils Hartman, direttore produzioni di Sky .

Dulcis in fundo, anche la giuria del talent per questa nuova edizione, come già sappiamo, è “nuova” al 50%. Oltre alla conferma del conduttore Alessandro Cattelan e dell’ormai veterano e sempre più sicuro di sé Fedez (“ho le idee molto chiare sulle mie scelte e ne sono molto soddisfatto”) e di Manuel Agnelli, nei panni di giudice per il secondo anno consecutivo, le new entry saranno Levante e Mara Maionchi.

Introducendo l’ingresso in giuria della cantautrice siciliana, il frontman degli Afterhours ha espresso un certo entusiasmo: “Sono contento che ci sia Levante, è un segnale che si sta cominciando a dare spazio agli autori e parlare di musica in modo ben specifico. Levante è una ragazza giovane, viene da un ambiente come il mio, non dal mainstream quindi, anche se rappresentiamo cose diverse. Certo, abbiamo responsabilità dei numeri e dei talenti, ma anche la responsabilità di fare informazione sulla musica”.

Levante dal canto suo è entrata subito in sintonia con gli altri giudici (soprattutto Mara Maionchi) e con un ambiente per lei del tutto nuovo, ma sorprendentemente reale: “Non posso fare previsioni perché non ho un passato qui. Tutto il team è meraviglioso, Mara è come una zia per me, è facile volerle bene. In questa edizione la musica la fa da padrona, sono rimasta stupita dalla verità e dalla libertà con cui ho scelto”.

Il ritorno di Mara Maionchi (che ha comunque continuato in passato a gravitare intorno all’universo del talent con la sua partecipazione a Xtra Factor e StraFactor, lasciato quest’anno nella mani di Elio e di due nuovi giudici non ancora annunciati) è una delle novità più attese. La produttrice discografica si aspetta che “i concorrenti siano pronti al lavoro e alla fatica, bisogna sudarselo il successo” e non vuole assolutamente rivedere il passato.

Ricordiamo l’assegnazione delle categorie del talent: Fedez si occuperà della categoria Under Uomini, Levante delle Under Donne, Mara Maionchi degli Over e per finire Manuel Agnelli gestirà i Gruppi.

Comments

comments

                     
CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.