[Brutal Death/Deathcore] Bring Me The Horizon – Count Your Blessings (2006/7)


Pray For Plagues – Tell Slater Not To Wash His Dick – For Stevies Eyes Only – A Lot Like Vegas – Black And Blue – Slow Dance – Liquor And Love Lost – ( I Used To Make Out With ) Medusa – Fifteen Fathoms, Counting – Off The Heezay

http://www.myspace.com/bmth
http://www.visiblenoise.com

A dispetto di alcune foto promozionali alquanto imbarazzanti, i quattro apparenti emo-kids depressi sono incazzatissimi e se la viaggiano suonando death metal, prendendo un po’ da quello amerregano un po’ da quello svedese dei primi nineties, con molta (a volte troppa) attenzione per i breakdown.
Insomma nessun segno di mainstream in questa mezz’ora abbondante di voci al limite dello screaming caotico da black metal e grugniti anche floridiani che spesso collaborano in un allegro connubio.
Considerando il fatto che “Count Your Blessings” è il debutto, sarà sicuramente interessante vedere in che direzione si muoveranno i ragazzi, dato che ci sono molte influenze differenti nei loro pezzi, oltre a troppi cambi di tempo, a volte messi lì a muzzo senza un effettivo beneficio per il pezzo stesso.
Buon inizio comunque, con tanto di perfetta produzione bombastica che farà la gioia delle nuove leve.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.