[Doom Metal] Down – III – Over the Under (2007)


 

3 Suns and 1 Star – The Path – N.O.D – I Scream – On March the Saints – Never Try – Mourn – Beneath the Tides – His Majesty the Desert – Pillamyd – In the Thrall of it All – Nothing in Return (Walk Away) – Invest in Fear 

http://www.down-nola.com/
http://www.roadrunnerrecords.com/

L’unico difetto di questo disco è che rende inutile l’80% della produzione grunge, il 90% dello stoner in circolazione e ridimensiona parecchio la discografia e il senso dei Corrosion Of Conformity. Avete paura? Fate bene.

I Down, lo sanno pure i muri, sono uno gioco creato diversi anni fa da esponenti di alcune band molto interessanti e che vede tra le sue fila Phil Anselmo e Rex Brown (ex-Pantera), Pepper Keenan (Corrosion Of Confromity), Kirk Windstein  e Jimmy Bower (Crowbar). I nostri suonano un doom metal con fortissime tendenze southern e sludge. Unendo più o meno il loro amore per i Black Sabbath a quello per la loro New Orleans.
Forse non serve sapere altro, per cui, se mal sopportate la logorrea (meglio parlare di grafomania?) fermatevi qui, andate in un negozio di dischi e compratevi “III – Over the Under” sulla fiducia. Chi vorrà prestarmi attenzione, saprà che Anselmo non lo si sentiva cantare così bene e con tale trasporto da anni. ‘3 Suns And 1 Star, in apertura, è un gioco a carte scoperte. Black Sabbath, unto, dissonanze e una voce sofferta, un mood acido, sporco, un suono avvolgente, sinuosamente blues, nero e arrapante. L’album va avanti tutto così, ogni tanto si velocizza, ogni tanto rallenta, ma la qualità rimane immutata.

Si, certo, non si inventa niente, la musica resta la stessa, ma… diavolo… è il tiro che hanno, è il sudore che cola dalle casse, il grasso che ti si deposita nelle orecchie e la voglia di ubriacarsi, saltare e dimenarsi nudi al sole cocente facendo le cornine urlando. Insomma, un disco che ti esplode dentro e ti porta alle basi, al nocciolo, al fulcro di ciò che è stato il metallo…e che poi ti lascia ansimante, accaldato e col fiatone.

S.D.N.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.