Music Attitude

Obscura – Akróasis

Obscura-Akroasis-recensione

Obscura-Akroasis-recensione

Gli Obscura sono indubbiamente una delle migliori band estreme degli ultimi quindici anni. Nonostante la formazione rivoluzionata, Kummerer dimostra nuovamente di essere un dannato genio in fase compositiva, proseguendo con onore la gloriosa tradizione di Death, Necrophagist e affini, aggiungendo un altro monumentale mattone a un muro già altissimo e invalicabile per molti.

Akróasis prende il meglio dell’immediatezza di Cosmogenesis e delle strutture di Omnivium, fondendole con un’anima progressive sempre più inarrestabile, permeando il tutto con riff e growl devastanti. Semplicemente inutile addentrarsi in ulteriori descrizioni, l’ascolto di Sermon Of The Seven Suns e di Fractal Dimension dovrebbero essere sufficienti a farvi capire l’esatta dimensione dell’ennesimo album stratosferico griffato Obscura. Comprare a scatola chiusa.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.