Lily Allen – Sheezus

lily-allen-sheezus-recensione

lily-allen-sheezus-recensione

Il ritorno dopo qualche anno di assenza dalla reginetta lingua di serpente del pop intelligente britannico, Lily Allen. Buona varietà, con qualche gancio all’hip hop da deliri di onnipotenza di Kanye West (“Yeezus”, “Sheezus”, il senso è quello), un po’ di pop rock, pure elettronica e in generale niente facili scorciatoie. Purtropo nessuno qui capisce abbastanza l’inglese per comprenderla appieno, per questo siamo ancora dietro ad ascoltare Katy Perry. Peccato, perchè “URL Badman” è la più grande presa per il culo per quelli che fanno i grossi su internet, nascondendosi dietro al monitor del PC.


Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.