Music Attitude

Thegiornalisti, report e foto del concerto di Jesolo del 26 marzo 2019

thegiornalisti-foto-concerto-jesolo-26-marzo-2019-01

Quello al Palazzo Del Turismo di Jesolo sarebbe potuto essere il primo e ultimo concerto del nuovo tour dei Thegiornalisti, e questo per uno sfortunato imprevisto. Nella parte finale di “Questa Nostra Stupida Storia D’Amore”, una delle hit pubblicate dal gruppo in questi ultimi anni, si è infatti aperta la botola che avrebbe portato sul palco il pianoforte proprio mentre Tommaso Paradiso stava passando di lì. Solo una coincidenza ha evitato il peggio per il frontman della band capitolina che, pur avendo reagito in maniera glaciale a quanto accaduto, è riuscito a concludere il concerto senza alcun rinvio o visibile zoppicatura.

Tolto questo episodio, il nuovo tour dei Thegiornalisti, ormai lanciati come nome di spicco della musica pop nazionale, è una continuazione di quanto già fatto lo scorso autunno. Unica importante modifica una riorganizzazione della setlist, che porta le quattro bombe della loro scaletta (“New York”, “Riccione”, “Completamente” e “Felicità Puttana”) ad essere strategicamente suonate a fine concerto. Per il resto, i brani proposti sono praticamente gli stessi e anche alcuni siparietti, come la riproposizione di un estratto di “In The Night”, viene fatta nel set acustico con la band e non solo al piano come lo scorso anno.

Una differenza però è tangibile: se il limite della precedente tournée era quello di una band ancora non pronta ai palasport, dopo il primo rodaggio i Thegiornalisti ora dimostrano di aver imparato la lezione. Lo show è più solido, la band è più compatta, e si esibirà con pochissime pause tra un pezzo all’altro, e certe indecisioni sembrano svanite, anche grazie alla scelta di proporre una scenografia che non rivoluziona quella già presentata nel recente passato. Un percorso di crescita necessario, visto che l’obiettivo di questo lungo tour è una data conclusiva al Circo Massimo a fine estate, dove giocheranno sì in casa, ma in uno scenario iconico che negli anni ha accolto i big della musica internazionale.

Chi invece non è cambiato di una virgola è Tommaso Paradiso, perfettamente a suo agio nel ruolo di frontman e leader del progetto, che dimostra di meritare quanto ottenuto in questi anni. Figlio della cultura pop (omaggiata da una autobiografica “Dr. House” al piano) ma anche della musica popolare nazionale, spaziando dal cantautorato alla scena italiana degli anni Ottanta, da Venditti a De Gregori passando per Vasco Rossi, Paradiso sul palco non delude: pur non essendo un mostro di tecnica vocalmente, la sua performance non delude, e nel rapporto con i fan, e soprattutto le fan, non si tira indietro neanche un minuto.

I Thegiornalisti sono diventati grandi: tutti i dubbi sorti lo scorso anno vengono spazzati via in questa prima tappa del tour. Una serie di show che proseguirà per buona parte della primavera e quasi tutto sold out.

L’Ultimo Giorno Della Terra
Senza
Vieni E Cambiami La Vita
Love
Il tuo Maglione Mio
Una Casa Al Mare
Controllo
Sold Out
Break acustico (In The Night)
Fatto Di Te
Zero Stare Sereno
Milano Roma
Questa Nostra Stupida Storia D’Amore
Proteggi Questo Tuo Ragazzo
Dr. House
Tra La Strada E Le Stelle
New York
Riccione
Completamente
Felicità Puttana

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.