Music Attitude

Depeche Mode, il resoconto della conferenza stampa di presentazione dello Global Spirit Tour 2017

depeche-mode-spirit-conferenza-2016-10

depeche-mode-spirit

All’incontro con i Depeche Mode volevano esserci tutti. La band avrebbe annunciato le date dei concerti del Global Spirit Tour 2017 e anche l’uscita del nuovo album Spirit. Ma giornalisti e fotografi volevano esserci soprattutto perchè si trattava di un promo day internazionale pazzesco. Qualcosa che, correggetemi pure se sbaglio, non si verificava in Italia da tempo immemorabile. Chi è abbastanza fortunato come me, qualche viaggio in Europa se lo è fatto in passato. Londra, Parigi e Berlino sono solitamente le mete scelte dalle superstar del music biz per presentare i propri progetti futuri.

I Depeche questa volta hanno scelto l’Italia, specialmente Milano, per un happening mandato in streaming in tutto il mondo. Stati generali presenti tra Live Nation e Sony Music, stampa, tv e radio e un sacco di colleghi e fan stranieri. Organizzazione ineccepibile, tempi rispettati al secondo e una band, Dave Gahan + Martin Lee Gore + Andy Fletcher in forma smagliante e pronti a rispondere (senza prevedibilmente esporsi troppo, specialmente riguardo al nuovo album) alle domande di stampa e pubblico.

Relativamente al disco, i Nostri confermano cheUscirà a un certo punto in Primavera, abbiamo passato diverso tempo su queste registrazioni negli ultimi due anni. Il lavoro è stato registrato in America, insieme a James Ford, il nostro produttore per questa release. Non abbiamo pianificato nulla in particolare ma avevamo tante idee e abbiamo spontaneamente composto diverso materiale. Il mondo che ci circonda e la situazione in cui versa la società oggigiorno ci ha inevitabilmente influenzato in fase di composizione. Siamo molto soddisfatti dal disco, anche se in ogni caso dobbiamo ancora completare alcune parti: il lavoro non è ancora terminato e speriamo di fare in fretta a concluderlo per farlo ascoltare a tutti prima possibile“.

Abbiamo avuto la possibilità di ascoltare (e vedere) uno snippet di Spirit, qualcosa che sa di synth densissimi e di magniloquenza pop contemporanea: “Sappiamo solo di voler continuare a evolvere il nostro sound. Siamo ancora determinati e motivati a creare nuova musica dopo tutto questo tempo e siamo orgogliosi di questo. Sicuramente porteremo il nostro sound a un nuovo livello, anche durante il tour. Ci sono moltissime possibilità offerte dalla tecnologia oggigiorno, siamo sicuri che riusciremo a presentare delle idee innovative e dei visual (che saranno ancora curati da Anton Corbijn) che vi sorprenderanno“.

A proposito di sorprese. Qualcuno nel pubblico vuole sapere quali criteri seguiranno per compilare la scaletta che porteranno in giro per l’Europa nel 2017. Per quanto sia ovviamente prematuro parlarne, i Depeche hanno le idee chiare: “Faremo sicuramente arrabbiare molti di voi! Abbiamo pubblicato duecento canzoni o qualcosa di simile, sappiamo bene o male ciò che la gente vuole sentire a ogni costo, ma sappiamo anche che molti fan vorrebbero ascoltare canzoni suonate raramente o addirittura mai proposte. Magari un giorno o l’altro potremo mettere in piedi un concorso per far sì che siano direttamente i fan a dirci cosa suonare dal vivo“.

Il tour dei Depeche inizierà il 5 maggio 2017 a Stoccolma e si protrarrà in tutta Europa per 29 date, concludendosi il 24 luglio in Romania a Cluj. Obiettivo dichiarato quello di suonare globalmente di fronte a un milione e mezzo di fan. Biglietti disponibili in prevendita A-Mex già ora, per tutti da domani sabato 15 ottobre.

Fotografie di Francesco Prandoni / Live Nation

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.