Music Attitude
genesis-invisible-touch

Invisible Touch

Genesis - 1986 - Pop

Il loro più grande successo commerciale i Genesis l’ottengono con un lavoro radicalmente diverso dai classici album progressive rock degli anni Settanta. Con Phil Collins in plancia di comando e la coppia Tony Banks/Mike Rutherford a fornir sostegno, ecco nascere il gigantesco successo di “Invisibile Touch“, ben 6 dischi di platino negli Stati Uniti e oltre 15 milioni di copie smerciate in tutto il mondo. Merito di un suono smaccatamente pop e lontanissimo parente di quello di “Selling England By The Pound” (1973) e “The Lamb Lies Down On Broadway” (1974), i cui unici punti di contatto col passato sono rintracciabili nella suite “Domino”, ma terribilmente efficace in hit parade. Brani come la title – track e “Tonight, Tonight, Tonight” parlano chiaro. Per Patrick Bateman di “American Psycho” si tratta del capolavoro indiscusso della formazione, per noi no, ma rimane innegabile la sua penetrazione nella pop music degli Eighties.

Comments

comments



© Riproduzione riservata.