Music Attitude
logo_musicattitude_retina

Metal Box

- 1979 - New Wave

E’ con il secondo album che John Lydon e soci giungono al capolavoro. Laddove “First Issue” (1978) faceva ancora rilevare dei punti di contatto con il punk rock dei Sex Pistols, al contrario “Metal Box” è totalmente alieno da tutto quanto venuto prima di esso. Le ‘canzoni’ hanno perso il loro aspetto aggressivo, per trasformarsi in lerce elucubrazioni intrise di spleen che, per mano del dub più sudicio di sempre, rendono il rock un luogo squallido e spoglio, avanzando melmose e minacciose fra riff agonizzanti e macilenti, soverchiate dalla voce catalettica di Lydon. A spiccare sono soprattutto gli oltre dieci minuti di “Albatross”, fra i pezzi più famosi dell’intera corrente post – punk. Un massacro lento, attuato con spietato cinismo. Originariamente pubblicato in una scatola metallica contenente tre EP (da qui il titolo), “Metal Box” verrà poi ristampato nel 1980 in doppio vinile e rinominato “Second Edition”.

Comments

comments



© Riproduzione riservata.